Perchè regalare un gioco in legno ad un bambino di 8 anni o anche più grande?

Semplice…

Il 90% delle nostre abilità cognitive passa attraverso le nostre mani.

I giochi che Bioforme consiglia in questa pagina sono i migliori per stimolare lo sviluppo cognitivo del bambino, affinare le sue abilità motorie  e aiutarlo nel suo processo di socializzazione con gli altri bambini.

Questi giocattoli di legno hanno tante virtù e pochi difetti.

I loro pregi si riassumono in 1 fatto principale:

sono semplici, diretti, intuitivi, proprio come li vedi.

Ed è per questo che s’imprimono da subito nell’immaginario dei bambini, stimolando la loro fantasia ben oltre ciò che vedono.Si può anche  dire che più i giocattoli sono semplici, maggiore è la  libertà di gioco che lasciano ai bambini.

Del resto è la stesso approccio che insegnamo nei laboratori di falegnameria creativa a Bioforme agli adulti. Quando le regole sono poche, chiare e semplici, la creatività si può esprimere al suo massimo grado con risultati di qualità straordinaria anche dal punto di vista artistico.

Non è un caso che Picasso dicesse: Tutti i bambini sono degli artisti nati; il difficile sta nel fatto di restarlo da grandi

Facciamo un esempio concreto.

Se mostri a un bambino un cubo di legno lui può immaginare un mattone, una casa senza tetto e molto altro ancora. Il gioco di legno, inoltre, è un supporto naturale allo sviluppo del problem solving con il vantaggio che i bambini si divertono imparando. 

Hai scoperto quindi che i giochi in legno sono per loro stessa natura giochi educativi. Pochi altri tipi di gioco hanno la stessa potenza…

Quando diventi grande la tua immaginazione è più limitata e devi re-imparare a immaginare come quando eri bambino. Ma se da bambino non sei stato educato a farlo, allora tutto diventa più difficile. 

Ecco perchè non si gioca mai abbastanza…con il legno.

Se vuoi divertirti insieme ai tuoi figli e vuoi imparare qualcosa anche tu allora il libro qui sotto è per te.

Pochi colpi di scalpello e il bastoncino raccolto nel bosco diventa un bellissimo scoiattolo.  Un pezzetto d’asse si trasforma in un’auto da corsa con un buon lavoro di raspa, e poi navi, labirinti, scrigni, personaggi di ogni tipo… ogni pagina ha un giocattolo in legno diverso da costruire, ci sono vari livelli di difficoltà e le tecniche restano sempre alla portata di qualsiasi bambino. E’ un libro che insegna a lavorare il legno in modo facile e soprattutto divertente, dal semplice intaglio adatto anche ai piccoli, fino alle costruzioni per ragazzini più esperti. Un’attività stimolante, che mette in gioco progettualità, manualità, concentrazione e fantasia.

Età di lettura: da 8 anni.