counter stats

Circa Giovanni De Bernardi

Laureato in economia politica, giornalista, vive le sue prime esperienze professionali nel mondo delle imprese. Si occupa prima di amministrazione e in seguito di marketing, comunicazione e SEO. Nel 2007 incontra Jurek, frequenta i suoi corsi di arte applicata e nel 2009 ne diventa uno dei principali soci e collaboratori. Trasferitosi in Danimarca nel 2016, continua a collaborare con Bioforme, curandone la comunicazione online con immutata passione.

Vecchio trucco per lo stucco da legno fai da te

Piccoli segreti per una stuccatura perfetta Qui a Bioforme lo stucco da legno non lo compriamo MAI, o quasi ;) Preferiamo usare un vecchio trucco da falegnami. Prendi un po' di segatura proveniente dallo stesso legno che devi stuccare e la mischi con una noce di colla vinilica. Con l'impasto così ottenuto, puoi stuccare facilmente e a costo quasi nullo piccoli difetti o imperfezioni della tavola su cui stai lavorando. Più che la segatura, in realtà, dovresti usare la polvere di legno per ottenere un risultato più omogeneo e meno grossolano. Con l'aiuto di una raspa a grana fine, ottenere un po' di polvere adatta allo scopo sarà semplicissimo. Fai attenzione al filo della spatola Non usare mai una spatola nuova per stuccare, perché ha il filo troppo vivo. Prendi allora una carta a grana medio grossa tipo 150 e passala sopra la spatola come se dovessi stuccare. In questo modo  arrotondi sia il filo che gli angoli. In realtà [...]

Il numero magico della respirazione

Ed eccoci al termine di questo breve viaggio nell'affascinante mondo della respirazione. Spero davvero che tu abbia letto qualcosa che non sapevi prima. In questa puntata finale, riassumeremo i principali spunti di questa serie di articoli. I punti salienti I benefici scientifici sono tanti (e non serve nemmeno ricordarli tutti)! La respirazione consapevole è uno dei modi più semplici ed efficaci per migliorare la tua salute e il tuo benessere. Il tuo respiro è il tuo motore e un motore ben oliato ti porta ovunque. Respira con il naso, notte e giorno! Se vuoi assicurarti di respirare forzatamente dal naso durante la notte, puoi acquistare del nastro con micropori e coprirti la bocca. Sembra ridicolo, ma tenere la bocca chiusa durante il sonno è importante anche per la salute orale. Se ti svegli con la bocca secca, vuol dire che stavi respirando male durante la notte. La tua bocca dovrebbe rimanere umida per proteggere i denti con la saliva. [...]

7 semplici abitudini per polmoni in piena forma

Ciao, ben ritrovato sul blog di Bioforme! Oggi stammi a sentire perché voglio concentrarmi su come potrebbe essere uno stile di vita sano che incorpora le tue nuove capacità di respirazione. Per prima cosa, vediamo subito cosa puoi fare per mantenere sani i tuoi polmoni. Inoltre se sei arrivato a leggere fin qui ti meriti un BONUS EXTRA: alla fine dell'articolo ti darò uno strumento utile e gratuito per iniziare a rendere il respiro una sana abitudine di cui non potrai più fare a meno! Suggerimenti per mantenere sani i polmoni Adesso lo sai, i tuoi polmoni fanno la maggior parte del lavoro durante la respirazione. Se concordi sul fatto che prevenire sia meglio che curare, allora segui questi suggerimenti per mantenere (o riacquistare) polmoni sani ed efficienti: Non fumare! Dovrebbe essere scontato, ma nel caso avessi bisogno di sentirtelo dire ancora una volta: butta quelle sigarette e stai lontano dalle persone che fumano perché anche il fumo passivo [...]

Come respirare meglio SENZA respirare!

Ben tornato sul blog di Bioforme. Nelle puntate precedenti hai imparato che esistono diverse tecniche di respirazione lenta e veloce. Ma lo sapevi che anche non respirare ha molti benefici per la salute? Nell'articolo di oggi, esamineremo come e perché trattenere il respiro. Perché trattenere il respiro è utile? Quando trattieni il respiro, cambiano le quantità relative di CO2 e O2 nel sangue. Normalmente il tuo sangue è saturo per oltre il 95% di ossigeno.  Come sai, più a lungo trattieni il respiro, minore è la concentrazione di ossigeno e maggiore diventa il tuo desiderio di respirare. Una bassa quantità di ossigeno è anche chiamata ipossia e, indotta correttamente, può migliorare la funzione del tuo corpo, soprattutto quando sei un atleta! Potresti aver sentito parlare di quegli atleti (che allenano la resistenza) a cui piace allenarsi ad altitudini più elevate. Questo perché la concentrazione di ossigeno nell'aria è inferiore e il tuo corpo si addestra in questo modo a [...]

La respirazione veloce controllata

Le tecniche principali Se hai letto anche gli articoli precedenti di questa serie che Bioforme dedica alla respirazione controllata saprai che già che nell'ultimo articolo abbiamo affrontato un tipo di respirazione che potremmo definire lenta. Bene, hai provato a farla? Come ti sei sentito dopo l'esercizio di respirazione? Adesso prenderemo in esame invece i benefici della respirazione veloce controllata. Prima d'iniziare, un breve avvertimento molto importante: i seguenti esercizi si eseguono solo seduti o sdraiati in un ambiente sicuro (mai durante la guida o vicino all'acqua ad esempio). Inoltre, non farli se sei stressata, la sera, durante la gravidanza o se hai la pressione alta. Bhastrika Bhastrika è una tecnica di respirazione indiana che dovrebbe liberare i polmoni, quindi è anche chiamata "respiro purificatore". Facciamo un minuto di bhastrika insieme. Leggi prima le istruzioni: Puntiamo a eseguire 30 respiri al minuto, il che significa che si inspira per 1 secondo e si espira durante il secondo successivo. Si ripete [...]

Come montare una lama da traforo

Breve guida all'archetto da traforo Calma e sangue freddo ... non è difficile. Osserva bene la lama e sistema la parte dentellata verso l'esterno del seghetto con i denti che puntano verso il basso. Allenta  le viti dei morsetti, inserisci una delle estremità della lama in uno dei morsetti  e stringi  quel che basta per fissarla. A seconda del seghetto che hai, fai flettere leggermente l'arco, in modo tale da avvicinare un pochino i morsetti tra loro, in questo  modo potrai inserire la lama per qualche millimetro e, una volta serrata, la lama da traforo resterà  in tensione grazie all'elasticità dell'arco che tenderà a tornare alla posizione originale. C’è un trucco per  montare come si deve  la lama del traforo? Nessun trucco e nessun inganno,  basta osservare che con una tensione insufficiente il taglio sarà difficile e impreciso, se invece la lama è troppo  tesa allora rischia di spezzarsi. Dopo aver spezzato o curvato qualche lama riuscirai da [...]

Respirazione lenta: come migliorare drasticamente la tua salute con 1 solo esercizio

Nell'articolo precedente della serie che Bioforme ha dedicato alla respirazione controllata avevi imparato come misurare l'efficienza del tuo respiro per fissare un punto di partenza in base al quale testare l'efficacia degli esercizi. Oggi finalmente affrontiamo gli esercizi pratici di respirazione. Ci concentreremo su un esercizio semplicissimo, molto benefico per la salute. Per prima cosa ti spiego perché funziona e poi ti mostro come si fa. Pronti, respira, leggi! Respiro, cuore e cervello sono collegati. Il cuore segue il respiro e il cervello segue il cuore. Gli esercizi di respirazione lenta portano alla coerenza del cuore, che ha mostrato benefici psicologici, come il miglioramento dell'energia mentale e la riduzione di ansia, depressione, rabbia e confusione [5, 6]. Può anche portare a miglioramenti fisiologici, come abbassamento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna [10] e riduzione dell'insonnia [11]. Come mai  la respirazione lenta e consapevole ha così tanti benefici positivi? Perché la respirazione lenta funziona? Cosa è la coerenza cardiaca? [...]

Metti alla prova il tuo respiro

5 test per misurare la tua respirazione In questo articolo Bioforme ti spiega come testare il tuo respiro e capire se i polmoni sono sani e in buona salute! È stato dimostrato come una buona respirazione sia per la longevità, un fattore ancora più importante dell'esercizio fisico e della dieta [1], da qui l'importanza di valutare e migliorare la tua respirazione. Puoi sempre andare in ospedale per far controllare la tua efficienza polmonare, ma una semplice e breve serie di test casalinghi può già darti un'ottima indicazione di quanto funzioni bene o meno la tua respirazione. Test #1 - Volume Respiratorio: assunzione di ossigeno È stato dimostrato che la capacità polmonare è correlata a diverse malattie [1, 2]. Puoi controllare la tua capacità polmonare facendo un respiro profondo e cominciando a contare. Vediamo come. Alzati e piega leggermente le ginocchia. Fai un respiro più profondo che puoi. Quindi comincia a contare ad alta voce il più velocemente possibile, facendoti [...]

Respirare con il naso: perché fa bene [o almeno così dicono]

Bioforme continua la sua serie di articoli dedicata alla respirazione consapevole come strumento per la meditazione creativa. Oggi ti parlo dell'aria e di come dovresti consumarla. Hai presente quando hai un  lauto pasto davanti a te e non riesci a decidere se, per mangiare, devi usare un cucchiaio o una forchetta? La stessa decisione può essere presa quando si respira aria, devi usare la bocca o il naso per mangiarti l'aria? I Gas Come abbiamo imparato nell'ultima puntata, il cuore della respirazione è lo scambio di gas, entra ossigeno ed esce anidride carbonica. C'è anche dell'ossido nitrico di mezzo ...se respiri correttamente. Guardiamo un po' più da vicino questi tre gas! Ossigeno - O2 Il tuo corpo usa l'O2 come fonte per metabolizzare zuccheri, grassi e proteine ​​e produrre così energia. Questo è il metabolismo aerobico ed è il meccanismo predefinito del tuo corpo per recuperare energia. Se, tuttavia, ti alleni molto duramente ei tuoi polmoni non riescono a tenere il [...]

Olio di vaselina: come trattare e proteggere il legno per alimenti

Andiamo subito dritti al punto... L’olio di vaselina è una sostanza composta da idrocarburi derivanti dalla distillazione e raffinazione del petrolio. Gli idrocarburi contenuti in queste miscele possono  presentarsi in diversi stati: fluido semisolido solido A cosa serve la vaselina Quando si presenta in forma semisolida, traslucida e filante, con la consistenza di un unguento ad esempio allora si parla di vaselina bianca o petrolatum. Se gli idrocarburi  sono ancora più pesanti abbiamo allora la stearina o paraffina solida, una sostanza  simile alla cera e impiegata nella produzione delle candele. Invece... ...quando gli idrocarburi hanno un peso molecolare basso , abbiamo l' olio di vaselina o paraffina liquida. Il colore dell’olio di vaselina  va dal trasparente al giallo al marrone: dipende dalla sua purezza. Se l'olio è privo di contaminazioni e sicuro per la salute dell’uomo, quest’olio minerale prende il nome di vaselina bianca anche se, in realtà, è trasparente. Gli oli di colore giallo o marrone, invece, sono pericolosi e come [...]

Torna in cima