I migliori libri e manuali di falegnameria in italiano selezionati per te

Esiste il manuale di falegnameria perfetto?

Dipende da cosa ti aspetti.

A Bioforme insegnamo da anni a lavorare il legno, attraverso corsi e workshop di falegnameria.

Siamo sicuri che nessun libro sulla lavorazione e intaglio del legno, per quanto ben scritto e illustrato, possa mai sostituire l’esperienza pratica e diretta sul campo a fianco di un falegname più esperto.

Ma aspetta un attimo…

I libri sulla falegnameria sono comunque un ottimo punto di partenza per alimentare la tua passione e soddisfare le tue curiosità, sia prima che dopo un buon corso di lavorazione del legno.

In questo articolo abbiamo selezionato una serie di manuali sulla lavorazione del legno che ti saranno utili per:

  • evitare gli errori più comuni
  • imparare più rapidamente questa bellissima attività manuale
  • realizzare i tuoi lavori in legno fai da te dall’inizio alla fine
  • scoprire cosa costruire con il legno
  • conoscere tutti gli strumenti per lavorare il legno

Enciclopedia delle tecniche di lavorazione del legno

di Paul Forrester (copertina rigida)

manuale di falegnameria Il Castello

In questo manuale del falegname trovi tutte le tecniche essenziali: dal taglio, alla sagomatura, passando dalle giunzioni e la finitura. Non mancano tecniche speciali, quali l’impiallicciatura, l’intaglio e la tornitura.

Impari a gestire con cura le attrezzature elettriche e come usare gli attrezzi manuali essenziali. 

Ma non solo.

C’è anche una interessante selezione di progetti – mobili semplici e oggetti decorativi con la lista completa delle parti in legno e le istruzioni – per mettere in pratica le tecniche spiegate.

E poi…

Il tutto ti viene illustrato da ottime e numerose immagini, che in questo tipo di manuali sono più importanti delle parole.

Alcuni argomenti come la finitura, sono trattati un po’ rapidamente, ma del resto è impossibile affrontare in modo approfondito ogni argomento.

Quindi il manuale è perfetto per i principianti. Per i falegnami provetti può rappresentare un buon manuale per ripassare alcuni passaggi che magari non si affrontavano da tempo.

Il manuale è rilegato ad anelli con una copertina rigida e ha dimensioni ridotte. L’ideale per portartlo con sè in laboratorio, appoggiarlo sul banco di lavoro e sfogliarlo con comodità senza timore di rovinarlo.

Il legno e l’arte di costruire mobili e serramenti

di Giuseppe Pieresca (copertina flessibile)

manuale di falegnameria HoepliQuesto manuale della Hoepli è proprio un classico della lavorazione del legno.

Perchè?

Perchè se vuoi davvero imparare ad usare utensili manuali e a realizzare i tuoi progetti senza l’aiuto di macchinari particolari, proprio come insegnamo nei corsi di falegnameria Bioforme, questo è il manuale che fa per te.

C’è chi ritiene che sia un po’ datato per ciò che riguarda l’uso dei macchinari più moderni, ma per quanto ci riguarda, questo aspetto è trascurabile, visto che non è quello che ci interessa maggiormente.

Inoltre, a dispetto di altri testi, che trascurano i fondamentali di questa arte dandoli per scontati, questo parte proprio dall’ABC del legno. Prende in esame, ad esempio la composizione della cellula, e così spiega in modo esauriente e comprensibile le proprietà del legno, e i motivi per i quali un certo tipo può essere più indicato rispetto ad altri per specifiche lavorazioni. 

Insomma un manuale completo, serio e rigoroso, come nella migliore tradizione Hoepli.

Manuale di scultura su legno

di Giuseppe Binel (copertina flessibile)

manuale di scultura su legnoScommetto che lo sapevi già!

Chi ama il legno e si diletta a costruire mobili spesso si innamora anche della scultura. Sei uno di loro?

Allora potresti trovare un utile strumento di apprendimento nel manuale di scultura che ti presento qui sotto.

Qui a Bioforme, infatti, oltre a insegnare falegnameria artistica e tradizionale, teniamo corsi di scultura per principianti. 

Ma veniamo al dunque… 

Questo manuale offre una panoramica di:

  • tecniche
  • nozioni
  • malizie e accorgimenti attinenti alla creazione di una scultura
  • suggerimenti sull’acquisto dei materiali e delle attrezzature
  • caratteristiche del laboratorio
  • descrizione dei trattamenti delle superfici
  • fasi di progettazione, sgrossatura e scavo di una scultura

Illustra un ampio ventaglio di tecniche che ti permettono di realizzare opere assolutamente originali .Sono inclusi nel libro cinque esempi di basso e altorilievi e sculture appositamente studiati per avvicinarti con gradualità a questa magnifica attività

Il libro degli incastri

di Terrie Noll (autore), U. Invernizzi (traduttore) (versione italianaversione inglese)

Il libro degli incastri guida completaMi hai seguito fin qui?

Bene…, allora dopo l’approfondimento sulla scultura, torniamo adesso ai libri sul legno e sulla falegnameria.

In questa guida completa agli incastri trovi le istruzioni passo passo per realizzare tutti i tipi base di incastri del legno:

  • a mortasa
  • a tenone
  • a coda di rondine
  • a 45° 
  • varianti dei precedenti

Questo manuale, che altro non è che la riedizione in italiano del popolarissimo libro in lingua inglese di Terrie Noll.

Il libro degli incastri è un vero e proprio manuale pratico di falegnameria, una imperdibile enciclopedia sugli incastri. Ha le pagine legate ad anello per consultarlo meglio e una bella copertina rigida per allungarne la durata in caso di uso frequente.

Guida completa alla finitura del legno

di Mick Allen (copertina flessibile)

guida completa alla finitura del legno

Allora ti serve una guida per procedere alla fase finale, quello della finitura.

Facile da usare e illustrato, il volume spiega:

  1. come applicare nuove finiture
  2. come  restaurare le finiture esistenti
  3. come ravvivare il legno in modo professionale

Potrai finalmente capire le differenze che ci sono tra vernici, cere e olii.

Ognuno di questi strumenti può essere utilizzato per dare il tocco finale al tuo lavoro e proteggerlo in modo adeguato, a seconda degli utilizzi per i quali è stato pensato.

Le istruzioni passo passo ti guidano in ogni procedimento.

Si passa dalla preparazione della superficie alla riparazione di ammaccature e scalfitture, dalla lucidatura a tampone all’applicazione di cera, calce spenta, dalle finiture a spruzzo alle finiture a craquelé.

Sei appassionato della cura e della lavorazione del legno?

Questo è un testo di riferimento che non può certo mancare nella tua biblioteca.

Norwegian wood. Il metodo scandinavo per tagliare, accatastare & scaldarsi con la legna.

di Lars Mytting ( formato Kindlerilegatura rigida)

 

Norwegian wood Lars MyttingEd ecco un testo che non è propriamente un manuale di falegnameria nel senso classico del termine.

Lo consiglio a tutti coloro che sono alla ricerca di suggerimenti su come riscoprire la pazienza e l’antica arte del lavoro manuale.

Il libro non è un manuale tecnico, ma è accessibile davvero a tutti. E’ sufficiente avere la curiosità e la pazienza di avvicinarsi, in maniera abbastanza dettagliata, ad  una cultura che è totalmente distante da noi.

A corredo delle varie fasi di lavoro ci sono una lunga serie di aneddoti molto simpatici e curiosi sulla cultura norvegese.

Consiglio questo libro a chi ha voglia di conoscere qualcosa di nuovo e di allargare i propri orizzonti.

Per questo testo parlano i numeri: più di 500.000 mila copie vendute e traduzioni in oltre 10 paesi. Super consigliato!

Fatto a mano. Diario di un falegname filosofo

di Ole Thorstensen (formato Kindlecopertina rigida)

fatto a mano libro sul legnoL’autore, Ole, è un falegname norvegese e in Norvegia il legno è alla base di ogni costruzione.

La storia comincia dalla famiglia Petersen che chiede un preventivo a Ole per trasformare un sottotetto in una mansarda abitabile.

Il preventivo viene accettato  e Ole è messo sotto contratto dai Petersen.

Da questo momento seguirai passo passo la ristrutturazione del sottotetto, dallo studio dei disegni alla scelta dei materiali, alla risoluzione dei vari problemi che via via si presentano.

Come avrai intuito, Fatto a mano non ha una storia vera e propria.

Tutta la narrazione è legata al lavoro di Ole.

Nonostante ciò Fatto a mano è molto di più di un manuale di bricolage o carpenteria. 

Ole dà moltissimi e preziosi consigli pratici che noi tutti possiamo adottare e adattare alla nostra vita, riguardo ai materiali da scegliere, alle modifiche strutturali, ma anche più semplicemente al modo di trattare con gli artigiani o gli architetti. 

Ole ci svela l’arte della praticità; su come e quando è  meglio scendere a patti e accettare compromessi. Ole svela le leggi della fisica che gli permettono di sfruttare la leva e spostare travi pesantissime fino alla cima del tetto. Ole ci fa capire, insomma, come un artigiano debba essere molto preparato, per potere svolgere al meglio il suo lavoro.

Non mancano momenti di pura emozione, come quando i bambini dei Petersen vedono la mansarda in costruzione e con la fantasia cominciano a sognare la loro cameretta, oppure quando Ole, terminato il lavoro riordina gli attrezzi cullandosi tra la soddisfazione e la malinconia.

Bellissime le illustrazioni, disegnate a mano e utilissime per capire meglio i diversi passaggi del progetto del falegname.

Autoprogettazione?

di Enzo Mari (copertina rigida)

enzo-mari-autoprogettazione-libro-copertinaIl libro è costituito da un progetto realizzato da Mari nel lontano ’74 e rappresenta un tentativo più che riuscito di legare la creatività alla capacità costruttiva di ognuno, seguendo o ancor meglio modificando la traccia data dai disegni  di Enzo Mari per la realizzazione di una sedia, un tavolo, un armadio, un letto.

Il libro riprende la precedente pubblicazione “Proposta per un’autoprogettazione”  stampata in occasione della mostra alla Galleria Milano, alla quale si aggiungono i testi dello stesso Mari a commento di quest’operazione.

Il libro è ancora attuale e insuperato, ormai un vero e proprio classico dell’autocostruzione che non può mancare nella biblioteca di ogni appassionato del fai da te.

Se vuoi approfondire leggi anche l’articolo su Enzo Mari nel nostro blog.

100 consigli per prevenire e rimediare gli errori nella lavorazione del legno

di Alan Bridgewater (Autore), Gill Bridgewater (Autore), V. Reverso (a cura di), U. Invernizzi (Traduttore)

100 consigli per prevenire e rimediare gli errori nella lavorazione del legno

Basta errori!

Con questo manuale è possibile:

  1. evitare e correggere un centinaio di errori nei lavori di falegnameria
  2. selezionare i materiali più adatti per ovviare a potenziali problemi
  3. risparmiare tempo e denaro
  4. salvare interi progetti da una fine disastrosa

ebook-gratis